Barça, il candidato Font attacca Griezmann: “Acquisto che non andava fatto, gioca nel ruolo di Messi e farli convivere è complicato”

Bartomeu se ne sarà anche andato via, ma questo non ha significato un ritorno alla normalità a Barcellona, perchè le polemiche sono all’ordine del giorno. E anche chi potrebbe prendere il potere al Camp Nou non è che faccia molto per calmare le acque, come dimostrano le ultime dichiarazioni di Victor Font.

di Redazione Il Posticipo

Bartomeu se ne sarà anche andato via, rassegnando le dimissioni assieme a tutta la dirigenza, ma questo non ha significato un ritorno alla normalità a Barcellona. E neanche alla calma, perchè le polemiche, interne o esterne, sono all’ordine del giorno. L’ultima “rajada” di Messi, che ha spiegato di essere stanco di essere sempre additato come il problema del club, non fa altro che gettare benzina su una fiamma che arde da ormai parecchi mesi. E anche chi potrebbe prendere il potere al Camp Nou dopo le elezioni di gennaio non è che faccia molto per calmare le acque, come dimostrano le ultime dichiarazioni di Victor Font.

GRIEZMANN – Font è uno dei candidati alla presidenza e ai microfoni della trasmissione El Partidazo di Cadena Cope ha preso la parola sui casi più controversi che attanagliano i blaugrana. E per Griezmann, che da quando è arrivato è l’ombra di se stesso, arrivano parole pesanti. “Mi sorprende il suo rendimento, visto il talento che ha. Ma è evidente che si tratta di un acquisto che non andava fatto, visto qual è la sua posizione in campo”. Ovvero, quella che è già occupata da qualcuno che è…davvero insostituibile. “Sapevano che sarebbe venuto per giocare nel ruolo che è di Messi e che riuscire a farli convivere sarebbe stato molto complicato”. Numeri alla mano, tutti i torti Font non ce li ha.

XAVI E MESSI – Il candidato alla presidenza però ha pessime notizie anche per Koeman. Font lo ha detto non appena ha deciso di correre per la poltrona, una delle sue priorità in caso di vittoria alle elezione sarebbe riportare a Barcellona Xavi. Il che significherebbe l’addio dell’olandese. Anche perchè l’ex centrocampista fa parte del piano di Font per trattenere Messi. “Si conoscono alla perfezione, Leo ha fiducia nelle capacità di Xavi, che avrà un ruolo molto importante in questo processo”. Ovvero quello di trattenere la Pulce al Camp Nou: “Messi è impossibile da rimpiazzare. Ci ascolterà e vedrà le nostre intenzioni, l’importante è che capisca che abbiamo un progetto competitivo per il club”. Ma forse…senza Griezmann.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy