calcio

Balotelli e la Nazionale: un amore interrotto fra sì, no e forse…

Balotelli e la nazionale. Un rapporto complesso.

Redazione Il Posticipo

KLAGENFURT, AUSTRIA - NOVEMBER 17:  Mario Balotelli of Italy during the international friendly match between Italy and Romania at Hypo-Arena on November 17, 2010 in Klagenfurt, Austria.  (Photo by Claudio Villa/Getty Images)
 NATAL, BRAZIL - JUNE 24: Head coach Cesare Prandelli of Italy speaks to Mario Balotelli during the 2014 FIFA World Cup Brazil Group D match between Italy and Uruguay at Estadio das Dunas on June 24, 2014 in Natal, Brazil. (Photo by Jamie Squire/Getty Images)

Balotelli e la nazionale. Un rapporto complesso, fra l'azzurro e Supermario, fatto, come la sua carriera, di momenti indimenticabili e istantanee da chiudere nel cassetto dei ricordi con l'etichetta.  Balotelli sogna la maglia azzurra, forse l'unica che sente davvero sua. E ha deciso di andare sino in Turchia per riconquistare la fiducia di Mancini, che non ha escluso a priori di poter ancora puntare su di lui. In questi anni, il rapporto con l'azzurro è stato a singhiozzo. E, fra un ritorno e un altro, carico di polemiche.