Balotelli divide…tutto il mondo: “Grazie a Dio non lo abbiamo comprato”, ma anche “per una stagione mi piacerebbe…”

Su Mario Balotelli si è detto e si dirà molto, ma di una cosa si può essere ragionevolmente certi: SuperMario fa sempre notizia. Ogni suo comportamento viene analizzato e commentato. E non è solo una questione italiana, perchè l’attaccante è uno dei calciatori tricolori più famosi al mondo, come dimostrano i social…

di Redazione Il Posticipo

Su Mario Balotelli si è detto e si dirà molto, ma di una cosa si può essere ragionevolmente certi: SuperMario fa sempre notizia. Ogni suo comportamento, nel bene e nel male, viene analizzato e commentato. E non è solo una questione italiana, perchè l’attaccante del Brescia è uno dei calciatori tricolori più famosi al mondo. Dimostrazione ne sia il fatto che il suo scontro con il Brescia non interessa solo a chi segue la Serie A, ma è fonte di discussione in qualsiasi angolo del globo. Sui social, tutti parlano di Balotelli e qualcuno spera di sfruttare la rottura con Cellino per vederlo nella sua squadra…

REAZIONI – Il personaggio di SuperMario, del resto, è quasi da film. E non sorprende che, dopo The Last Dance, la serie che ha raccontato l’epopea di Michael Jordan e dei Chicago Bulls, qualcuno non ne voglia una sull’azzurro: “Abbiamo bisogno di un documentario su Balotelli”

C’è anche chi però rimpiange un talento mai del tutto espresso: “Balotelli ha fatto una brutta fine, eppure c’era un motivo se lo chiamavano SuperMario”

La tifoseria del Flamengo, che negli ultimi mesi sembrava voler acquistare SuperMario, è divisa. Qualcuno è felice di non averlo portato a Rio… “Grazie a Dio Balotelli non è venuto qui”

C’è chi però reagisce con interesse alle voci su Balo… “Balotelli poteva venire a giocare al Flamengo, ma non ha avuto il coraggio di farlo. Gli hanno fatto il verso della scimmia, qui non sarebbe mai successo”

E persino a Marsiglia, dove non ha lasciato un ottimo ricordo, qualcuno sogna: “Una stagione con davanti Balotelli-Benedetto mi piacerebbe, lo ammetto”

All’Arsenal c’è chi suggerisce di lasciare andare Lacazette e di prendere Balotelli. Ma qualcuno non è d’accordo: “Ma se è inutile anche dove è in questo momento…”

Insomma, come sempre i giudizi su Balotelli dividono. E la sua classica domanda, “why always me?”, è sempre più giustificata…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy