Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Bale rivela: “So già dove andrò a giocare, ma se lo dicessi ora creerei il caos”

(Photo by Richard Heathcote/Getty Images)

Quale sarà il destino di Gareth Bale? Chissà, perchè con il gallese, soprattutto negli ultimi due anni, è difficile fare previsioni. Ma lui si lascia andare a una confessione abbastanza sibillina...

Redazione Il Posticipo

Quale sarà il destino di Gareth Bale? Chissà, perchè con il gallese, soprattutto negli ultimi due anni, è difficile fare previsioni. Al momento dell'addio di Cristiano Ronaldo al Real Madrid, l'esterno sembrava destinato a prendere l'eredità del portoghese e a trascinare i Blancos verso altre vittorie. Alla fine non è decisamente andata così, perchè tra infortuni e un muro contro muro con Zidane, a Madrid Bale era diventato una desaparecido. E quindi ha cercato di ritrovare se stesso a Londra, alla corte di Mourinho prima e di Mason poi. Missione che non sembra poi del tutto riuscita. In compenso c'è un Europeo da giocare, per fare di nuovo grande il Galles come nel 2016. E poi...chissà.

FUTURO - In teoria nel futuro di Bale ci sarebbe un ritorno a Madrid, visto che il mega-contratto da quasi venti milioni di euro a stagione è ancora lì che lo aspetta, con scadenza 2022. Ma il gallese si diverte a tenere tutti sulle spine, dimostrando anche che tra le tante doti che ha, la fiducia in se stesso e nella sua...celebrità la fa da padrone. Parlando ai microfoni di Sky Sports dopo la vittoria del Tottenham contro il Leicester, che per inciso conferma che gli Spurs prenderanno parte alla prima edizione dell'Europa Conference League, il quattro volte campione d'Europa si lascia andare a una confessione abbastanza sibillina: "So già dove andrò a giocare, ma se lo dicessi ora creerei il caos". Il che dovrebbe significare perlomeno una sorpresa...

PRETESE - E non contento, Bale aggiunge: "Succederà dopo gli Europei e lo rivelerò quando avrò voglia di farlo. Ora come ora non penso a nulla, mi concentro al massimo per finire questa stagione nel miglior modo possibile. Ci raduneremo a breve per gli Europei e non voglio pensare a nulla che non sia il Galles". Intanto però la bomba è lanciata e la curiosità innegabilmente c'è. Quale destinazione creerebbe così tanto caos? Difficile a dirsi, anche perchè le pretese del gallese, come ha detto qualche giorno fa il suo agente Barnett ("chi vuole Bale dovrà avere un sacco di soldi) sono in grado di spaventare chiunque, soprattutto in tempo di crisi. E chissà che queste dichiarazioni non servano proprio ad agitare le acque e a far parlare di lui. Del resto, la pubblicità è l'anima del commercio...