Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Bale, parametro zero…o quasi: per averlo, il Los Angeles FC dovrà pagare 70mila euro…a Beckham!

Bale, parametro zero…o quasi: per averlo, il Los Angeles FC dovrà pagare 70mila euro…a Beckham! - immagine 1
Il fatto che il gallese sia arrivato a scadenza di contratto significa che non ci saranno cifre da versare per il suo acquisto. O forse sì? In realtà per il Los Angeles FC c'è da pagare una penale...all'Inter Miami

Redazione Il Posticipo

Alla fine, il momento dell'addio è arrivato. Gareth Bale lascia il Real Madrid dopo cinque Champions League vinte (alcune da protagonista, l'ultima decisamente no) e soprattutto dopo quasi dieci anni in cui il gallese è stato tra i calciatori più pagati al mondo. Per lui la prossima tappa è la MLS, visto che è stato annunciato il suo acquisto da parte del Los Angeles FC, la franchigia che si è appena aggiudicata anche le prestazioni di Giorgio Chiellini. E il fatto che gli impianti del club siano vicini a un club di golf certamente ha aiutato nella definizione dell'affare che lo ha portato in California.

Stipendio ridotto del 90%

Ora Bale potrà preparare il mondiale con il suo Galles e nel frattempo godersi tutto quello che gli Stati Uniti hanno da offrire, non ultimo...un paese in cui si parla inglese e non lo spagnolo che tante difficoltà gli ha creato negli anni a Madrid. In ogni caso, per il LA FC l'arrivo del gallese è un vero e proprio affare. Intanto, il calciatore si è ridotto lo stipendio...del 90% rispetto a quanto percepiva al Santiago Bernabeu, passando a un contratto da 1,5 milioni di euro a stagione contro i 15 che gli versava il Real. E poi, cosa da non sottovalutare, come nel caso di Lorenzo Insigne il fatto che il calciatore sia arrivato a scadenza di contratto significa che non ci saranno cifre da versare per il suo acquisto. O forse sì?

Precontratto con l'Inter Miami

Secondo la BILD, Bale costerà comunque qualcosa al Los Angeles FC. E sebbene si tratti di una cifra irrisoria, pagarla non farà certamente piacere alla franchigia. Meglio partire dall'inizio, però. Il club californiano dovrà pagare circa 70mila euro perchè il gallese non ha tenuto fede a un precontratto. Con chi? Ma ovviamente...con David Beckham. La testata tedesca spiega che Bale aveva un accordo con l'Inter Miami, firmato ai tempi in cui era ancora al Real, in cui si impegnava a trasferirsi in Florida e giocare per il team di Becks. Ora però le cose sono cambiate e quindi quel precontratto non sarà rispettato, dunque, scatta la penale. Niente di eccezionale, per carità, ma in ogni caso...niente arrivo gratuito.