Bale, gol e malumori? Segna e rifiuta l’abbraccio di Lucas Vazquez… E Mijatovic: “gesto pietoso”

Bale, gol e malumori? Segna e rifiuta l’abbraccio di Lucas Vazquez… E Mijatovic: “gesto pietoso”

Continua a tenere banco la situazione del gallese al Real: dopo aver trasformato il rigore che ha regalato la vittoria col Levante, il giocatore ha ignorato il compagno desideroso di esultare insieme a lui. Bale è sempre più isolato nello spogliatoio?

di Redazione Il Posticipo

Se ne parla da settimane e contro il Levante ne è arrivata la conferma: Gareth Bale al Real non se la passa affatto bene. Il suo portafoglio non piange di certo: per il gallese al momento i problemi sono ben altri. Recentemente ha fatto parecchio discutere la sua esultanza contro l’Atletico Madrid nel derby al Wanda Metropolitano: in quell’occasione però il gesto dell’ombrello non era di certo indirizzato ai propri tifosi, bensì a quelli dell’Atletico Madrid. Nella sfida vinta di misura dal Real contro il Levante invece la situazione è stata ben diversa…

INFASTIDITO – Bale ha trasformato un calcio di rigore che potrebbe essere preziosissimo per lotta al titolo: vincendo infatti il Real di Solari è riuscito a tenere il passo del Barcellona, in testa a +9 sui Blancos quando mancano 13 giornate alla fine del campionato. As spiega come sono andate esattamente le cose: dopo aver insaccato, il gallese ha mandato al diavolo Lucas Vazquez, che aveva provato ad abbracciarlo per festeggiare la rete. Bale gli ha dato picche: lo spagnolo non l’ha presa affatto bene e ha urlato anche qualcosa contro di lui…

“PIETOSO” – Secondo gli addetti ai lavoro, l’ultima reazione di Bale sarebbe una chiara spia del momentaccio che sta vivendo a Madrid. Uno che non ha mai parole particolarmente tenere nei suoi confronti è Predrag Mijatovic: l’ex attaccante del Real ha parlato di “gesto pietoso” al Carrusel Deportivo. Bale ha perso recentemente il posto da titolare ed è stato uno dei due giocatori (l’altro è Toni Kroos) a non partecipare alla cena di squadra qualche giorno fa. Secondo il portiere Thibaut Courtois, il gallese sarebbe un emarginato nello spogliatoio del Real. In queste condizioni, una risposta del gallese alla chiamata della Premier non sarebbe affatto sorprendente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy