Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Bale gioca più con il Galles che con il Real: sinora è costato 88mila euro al minuto…

BAKU, AZERBAIJAN - JUNE 12: Gareth Bale of Wales takes a free kick during the UEFA Euro 2020 Championship Group A match between Wales and Switzerland at the Baku Olympic Stadium on June 12, 2021 in Baku, Azerbaijan. (Photo by Naomi Baker/Getty Images)

Ha giocato più minuti in nazionale che con le merengues. 232' con il Galles, appena 193' con i blancos. 

Redazione Il Posticipo

L'ultima volta che Gareth Bale ha giocato per il Real Madrid era ancora estate. L'ultima apparizione risale allo scorso 28 agosto, 0-1 contro il Betis. Nella gestione Ancelotti il gallese è lentamente ma inesorabilmente scomparso dai radar. Basti pensare, come riportato da AS che ha giocato più minuti in nazionale che con le merengues. 232' con il Galles, appena 193' con i blancos.

INCERTO - Bale è alle prese con un infortunio muscolare. E non c'è una data di ritorno nel 2022. Potrebbe anche essere convocato contro il Valencia, ma è molto difficile anche perché il calciatore, quando sente qualcosa di strano a livello muscolare tira subito il freno a mano. Un problema più economico, che sportivo. Il suo contratto non sarà rinnovato ma il suo stipendio in quest'ultima stagione incide pesantemente sulle casse del Real: di 17 milioni di euro netti. O, osservando i numeri da un'altra prospettiva, 88mila euro al minuto, al netto delle tasse che fanno lievitare la cifra al doppio.

GALLES - Situazione curiosa, quella del gallese, che invece ha risposto alla chiamata della nazionale, anche con la prospettiva di giocare la sua partita numero 100. Ha raggiunto il traguardo, ma la sua partita è durata solo 45' prima  minuti ela sua federazione ha riportato un nuovo infortunio al solito soleo. Da allora è fuori. E  sono trascorsi 129 giorni. Nemmeno nella stagione 2019-20, quando Zidane ha gettato completamente la spugna con lui, aveva giocato così poco. A questo punto della stagione aveva comunque accumulato 847 minuti.

PROSPETTIVE  -  Che torni o meno a giocare nel Real, Bale potrebbe comunque  tornare in scena a breve, quando, dal 24 al 29 marzo, il suo Paese giocherà gli spareggi per il Mondiale. Pochi a Valdebebas dubitano che si farà trovare pronto per essere convocato dal Galles. In questa ottica, sia il club che il calciatore possono guadagnarci, perché prima dei playoff si giocherà il  Clásico contro il Barça. E al ritorno dagli impegni della nazionale, eventualmente, i quarti di finale di Champions a patto che il Real superi l'ostacolo PSG. Nel frattempo la sensazione è che Ancelotti continuerà ad adattare come ala destra Rodrygo, Hazard, Asensio, Lucas Vázquez. In attesa del calciatore più pagato della squadra.