Bale e gli altri “figliol prodigo”: a volte va bene, altre invece…

La storia insegna che nei ritorni a casa più o meno clamorosi non sempre è andata benissimo. Anzi. 

di Redazione Il Posticipo

FIGLIOL PRODIGO

Bale torna da… re sull’aereo della Regina a Londra. Una scelta evidentemente anche di cuore, quella del calciatore galese che ritrova la strada di casa dove si è imposto ed è diventato un grandissimo calciatore. Da figliol prodigo a prodigio il passo però non è semplice né brevissimo. La storia insegna che nei ritorni a casa più o meno clamorosi non sempre è andata benissimo. Anzi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy