Bale alla porta: il Real Madrid ha deciso di venderlo! Ma il gallese potrebbe persino ringraziare il club…

Bale alla porta: il Real Madrid ha deciso di venderlo! Ma il gallese potrebbe persino ringraziare il club…

Il gallese è sempre più lontano dai Blancos, che hanno scelto di sacrificare il giocatore rivoluzionando l’attacco e lo spogliatoio. Agli agenti di Bale però è stato garantito che il futuro del loro assistito non verrà condizionato dal club…

di Redazione Il Posticipo

Bale-Real: siamo ai titoli di coda! Stando a quanto riportato dai media spagnoli, la dirigenza dei Blancos avrebbe deciso il futuro del gallese: Zinedine Zidane vuole rivoluzionare la rosa e uno dei primi movimenti in questo senso sarà con tutta probabilità la cessione del gallese. Il sipario è pronto a calare dopo sei stagioni insieme e soprattutto dopo quattro Champions League vinte: il direttore generale José Ángel Sánchez lo ha comunicato agli agenti del gallese, Jonathan Barnett e Luis Alonso… che però saranno liberi di decidere il futuro del loro assistito!

L’INCONTRO – Stando a quanto riportato da As, il direttivo dei Blancos ha espresso la sua volontà lunedì scorso durante un incontro con gli agenti dal clima disteso e cordiale. Il Real si è detto soddisfatto per la professionalità che il gallese ha dimostrato in questi anni in campo e fuori. Un atteggiamento che il club ha intenzione di premiare lasciando il giocatore libero di scegliere la sua prossima squadra a una sola condizione: le offerte per lui dovranno essere vicine al suo valore di mercato. Jonathan Barnett ha detto che chi vuole Bale dovrà pagare al Real cir ca 175 milioni di euro (nell’estate 2013 il presidente Florentino Perez lo ha acquistato per 101) e al giocatore dovrà andare un stipendio lordo di oltre 750.000 euro a settimana (circa 19 milioni netti all’anno) come rivelato dal Sun.

UNITED E BAYERN – I due club in pole per acquistare il gallese sono il Manchester United e il Bayern Monaco. Il giocatore è un vecchio pallino dei Red Devils e l’interesse del Real nei confronti di Paul Pogba potrebbe dare vita magari a uno scambio tra i due giocatori. I Bavaresi invece sono alle prese con un profondo rinnovamento della rosa e pur di ottenerlo sono disposti a mettere sul piatto il più alto esborso economico nella storia del club come ribadito lo scorso marzo dal presidente presidente Uli Hoeness alla Bild. Bale sarebbe il nome giusto per rilanciare il Bayern dopo l’eliminazione agli ottavi di finale di Champions contro il Liverpool. L’unica certezza è che il gallese non sarà più al Real il prossimo anno dopo una ventina di lesioni muscolari in sei stagioni: un altro motivo per sbarazzarsene?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy