calcio

B… come Berlino: Grosso felice, De Rossi soddisfatto, Inzaghi incredulo, Cannavaro furioso

Redazione Il Posticipo

Un Daniele De Rossi contento a metà dopo l'esordio in serie B e su una panchina. 0-0 con il Cittadella rimasto in dieci per la sua Spal. Dichiarazioni riprese dallo Spallino. "Ho profondo rispetto per la B e la Spal, se arrivassi con presunzione collezionerei solo brutte figure. Al netto della parte emotiva, oggi potevamo dare qualcosa di più e vincere, sono soddisfatto per l'impegno un po' meno del risultato ottenuto. Più del gol che non arriva mi preoccupa la difficoltà di non trovare la porta. Non è colpa degli attaccanti il lavoro è sempre di squadra. Occorre lavorare di più, io prima e meglio di tutti per inculcare i concetti introdotti in questi giorni". La Spal è tredicesima in classifica.