Azpilicueta, stoccata a Sarri: “Da quando è arrivato Lampard, i tifosi sono felici. E Hazard non ci mancherà”

Azpilicueta, stoccata a Sarri: “Da quando è arrivato Lampard, i tifosi sono felici. E Hazard non ci mancherà”

Il difensore ha parlato alla vigilia di un’altra stagione da capitano del Chelsea. Cesar Azpilicueta ha fatto capire chiaramente che la musica è cambiata allo Stamford Bridge da quando è tornata l’ex leggenda del centrocampo Frank Lampard… alla faccia di Sarri!

di Redazione Il Posticipo

È bastato cambiare manager per rivedere il sorriso sul volto della gente. Al Chelsea si respira tutta un’altra atmosfera da quando è arrivato Frank Lampard… e da quando se ne è andato via Maurizio Sarri! Al manager italiano non sono bastati il terzo posto in campionato e la conquista dell’Europa League per far innamorare di sé i supporter dei Blues. Le ultime dichiarazioni del capitano Cesar Azpilicueta non hanno fatto altro che confermare questa teoria.

ENTUSIASMO – La nomina di Lampard come manager è servita per ricompattare l’ambiente particolarmente agitato la scorsa stagione per “colpa” di Sarri. Azpilicueta ha confermato tutto questo a margine degli appuntamenti per la pre-season che il club sta vivendo in Irlanda, in attesa di partire in tournée come riportato dal Daily Mail: “Sappiamo che i tifosi possono fare la differenza, all’inizio dello scorso anno non gli abbiamo dato quello che si aspettavano. Le nostre prestazioni non sono state buone, poi però siamo riusciti a vincere l’Europa League.  Quest’anno tutti i tifosi sono molto felici, dobbiamo restituire questo calore lavorando duramente e vincendo le partite. Penso che sia il modo migliore per essere ancora più uniti”. Perchè al Chelsea oggi sorridono tutti?

FRECCIATA – Azpilicueta non lo ha detto espressamente, ma tra le righe è possibile leggere la ragione che ha permesso ai tifosi di essere felici: l’addio di Sarri ovviamente! Il difensore è pronto a scommette sul suo ex compagno di squadra oggi allenatore: “Non c’è nulla di cui preoccuparsi. L’esperienza di Lampard come manager è breve, ma c’è tutta quella che ha come giocatore. Frank ha giocato ai massimi livelli con ottimi manager, ha una grande personalità e ama il Chelsea e i tifosi lo amano”. Azpilicueta è convinto che la partenza di Eden Hazard non sia un problema: “Da quando sono qui, se ne sono andati Lampard, Terry, Drogba, Cole e Cech. Quando sono partiti abbiamo pensato che vincere di nuovo fosse impossibile, ma ogni anno siamo riusciti a riportare trofei allo Stamford Bridge”. Il capitano del Chelsea ha parlato anche di Sarri: “Se ne è andato e gli auguro il meglio, è stata una sua scelta e dobbiamo andare avanti”. I tifosi cominciano già a beneficiarne in termini di umore… chissà se anche la bacheca del club ci guadagnerà tra un anno!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy