calcio

Autogol, quando il “capocannoniere” è decisivo

"Autogol" si conferma re dei marcatori a Russia 2018. Con Ignashevic tocca quota 10, più di Kane e Ronaldo messi insieme. Ecco i decisivi...

Redazione Il Posticipo

Ignashevich. E andiamo. E sono dieci. L’autorete del russo Ignasevich realizzata in Spagna-Russia sancisce un nuovo record. Il capocannoniere del Mondiale è senza dibbio...autogol. Neanche sommando i gol realizzati da Kane e Cristiano Ronaldo si arriva a pareggiare il numero di autoreti. Si tratta di un record assoluto considerando che il precedente è stato addirittura doppiato. Continuando con la media attuale, le autoreti totali di questa fase finale potrebbero toccare, addirittura, quota 12. Brasile 2014 però si tiene stretta la propria rarità. Unico caso in cui il primo gol della competizione coincide con un’autorete e per giunta realizzata con la squadra di casa.

Potresti esserti perso