Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Aumenta il prezzo di Spotify, i tifosi dell’Arsenal: “Paghiamo volentieri, ma compra il club”

LONDON, ENGLAND - APRIL 08: Pierre-Emerick Aubameyang of Arsenal shoots during the UEFA Europa League Quarter Final First Leg match between Arsenal FC and Slavia Praha at Emirates Stadium on April 08, 2021 in London, England. Sporting stadiums around Europe remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Julian Finney/Getty Images)

La notizia dell'interessamento all'acquisto del club da parte del titolare di Spotify manda i tifosi dell'Arsenal al settimo cielo. Anche se nel frattempo sale il prezzo degli abbonamenti alla piattaforma!

Redazione Il Posticipo

La notizia della Superlega europea ha scosso completamente il mondo del calcio. I piccoli club hanno cominciato a gridare allo scandalo ma anche alcuni dei più grandi. Alcuni dei maggiori club si sono subito dissociati da una competizione del genere. Gli stessi tifosi dei club scissionisti si sono arrabbiati molto con i presidenti della propria squadra. I tifosi dell'Arsenal, nella fattispecie potrebbero rimanere inquieti per poco tempo con l'attuale patron Stan Kroenke. La notizia dell'interessamento all'acquisto del club da parte del titolare di Spotify li manda al settimo cielo. Anche se sale il prezzo degli abbonamenti al servizio di streaming.

L'AUMENTO - I tifosi dell'Arsenal non baderanno più a spese per quanto riguarda il rinnovo dell'abbonamento alla piattaforma di streaming musicale di Daniel Ek. Sì, perché come riporta il Sun, il costo dell'abbonamento Spotify Premium Family salirà di 2 sterline dal 30 aprile, da 14,99 a 16,99. "Ho appena rinnovato l'abbonamento, prenditi i miei soldi e comprati l'Arsenal" scrive un tifoso su Twitter. "Se passo a Spotify da Apple, voglio la mia quota dello 0,0001% nell'Arsenal", rincara un altro.  Un altro utente, tifoso di un'altra squadra, scrive: "Spotify aumenta il prezzo di 2£ a mese nello stesso giorno in cui annuncia l'intenzione di comprare l'Arsenal. Coincidenze? Non credo". Certo che Acquistando il club, il signor Ek rischia di perdere le sottoscrizioni soprattutto da parte dei tifosi di Tottenham e Chelsea.

 LONDON, ENGLAND - APRIL 23: Arsenal fans protest against the European Super League and Owner Stan Kroenke outside the stadium prior to the Premier League match between Arsenal and Everton at Emirates Stadium on April 23, 2021 in London, England. Sporting stadiums around the UK remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Justin Setterfield/Getty Images)

UN PRESIDENTE - Un'occasione come un'altra per sfottere l'Arsenal per gli avversari che hanno finora gioito del complesso rapporto tra i gunners e il presidente Kroenke, accusato di inconsistenza. Un tifoso del Chelsea, infatti scrive: "A tutti i non tifosi dell'Arsenal: si prega di disinstallare e annullare l'iscrizione a Spotify. Non possiamo lasciare che l'Arsenal abbia un vero proprietario". Altri commentano l'aumento del prezzo dell'abbonamento: "Sembra che voglia che lo aiutiamo a comprare il club... dato che non sono un fan dell'Arsenal, invece annullerò il mio abbonamento e andrò su Apple Music!". E Tim Cook sghignazza. Lo svedese di Spotify ha già spiegato la propria offerta miliardaria per l'acquisto del club sostenendola con il fatto che da quando ha memoria, l'uomo della musica ha sempre tifato per i Gunners. E chi è contrario a quest'unione, viri pure su altre piattaforme o taccia per sempre.