calcio

Auguri a Mattarella, Presidente della Repubblica e campione d’Europa. E agli altri come è andata?

Redazione Il Posticipo

 JUL 1982: PAOLO ROSSI #20 OF ITALY IS HOUNDED BY PAUL BREITNER OF WEST GERMANY DURING THE ITALIANS 3-1 VICTORY IN THE 1982 WORLD CUP FINAL. Mandatory Credit: Tony Duffy/ALLSPORT

Va molto meglio, invece, a Sandro Pertini. Uno dei Presidenti più amati dagli italiani, anche per quel 1982 in cui l’Italia rischiava di andare in frantumi socialmente, ancor prima che sportivamente. Il miracolo della Nazionale di Bearzot compatta un paese e riunisce, dopo tanti anni, l’Italia sotto un unico colore, l’azzurro. Memorabile la partita a scopone con Zoff sull’aereo con la Coppa. Una fotografia che ha fatto la storia.