calcio

Auguri a Mattarella, Presidente della Repubblica e campione d’Europa. E agli altri come è andata?

Nel 2018, Mattarella parlava di Nazionale e augurava al suo successore di poter festeggiare un trofeo. Ma non aveva considerato che c'era ancora Euro 2020 e...a pochi giorni dal suo ottantesimo compleanno! E agli altri Presidenti com'è andata?

Redazione Il Posticipo

ROME, ITALY - JULY 12:  President of Italy Sergio Mattarella poses for photo with the Italian national men's football team during the meeting between President of Italy Sergio Mattarella and the Italian national football team after their July 11 win against England in the Euro 2020 championship final on July 12, 2021 in Rome, Italy.  (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Festeggiando i 120 anni della FIGC nel 2018, dopo la delusione della mancata qualificazione al mondiale di Russia, Mattarella parlava di Nazionale e augurava al suo successore di poter festeggiare la vittoria di un trofeo. Ma non aveva considerato che c'era ancora Euro 2020 in pieno suo mandato...e a pochi giorni dal suo ottantesimo compleanno. E, parlando di presidenti della Repubblica, non tutti hanno avuto il privilegio di assistere ad una Nazionale che provava a issarsi in cima al Mondo o all’Europa. Alcuni sono stati particolarmente sfortunati. Quattro invece hanno portato fortuna. Tra l'altro, l’attuale presidente della Repubblica avrà anche vinto gli Europei, ma condivide con Gronchi un primato poco invidiabile: a meno di un secondo mandato, non vedrà l'Italia giocare un mondiale. E gli altri?