Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Atletico, Simeone: “Griezmann? Entra quando serve alla squadra”

Atletico, Simeone: “Griezmann? Entra quando serve alla squadra” - immagine 1
Il tecnico argentino aspetta la fine del mercato e chiarisce sua posizione sul Piccolo Diavolo che continua a entrare a partita in corso.

Redazione Il Posticipo

Simeone espugna Valencia con una rete di Griezmann e torna a Madrid con tre punti fondamentali per mettere a tacere le prime critiche. Il tecnico argentino, in conferenza stampa, come riportato da AS, aspetta la fine del mercato e chiarisce la sua posizione sul Piccolo Diavolo che continua a entrare e ad essere decisivo a partita in corso.

MATCH

Una partita durissima. "Conosco bene Gattuso, l'ho affrontato spesso in campo e le sue squadre ne riflettono la personalità. Il suo Valencia è stato sfortunato, ha controllato anche meglio di noi la partita, sono convinto che Rino riuscirà a trasmettere alla squadra la forza e la determinazione per risalire la classifica. Credo che la nostra vittoria sia comunque legittima anche a prescindere dagli episodi legati al VAR. L'azione del loro gol era chiaramente viziata da un fallo sfuggito all'arbitro. Quando è andato a rivederlo, lo ha annullato. Molto semplice. Sono comunque soddisfatto dei tre punti. Non è facile vincere e convincere a inizio campionato".

MERCATO

Ultima settimana di mercato. Un sollievo per il Cholo che ci scherza anche su. "Non potete immaginare quanto sia dispiaciuto della fine del mercato. Credo sia normale che sia un fastidio per tutti gli allenatori. Ci troviamo a convivere con una una situazione in cui tutto è suscettibile di cambiamento sino all'ultimo minuto di gioco. Siamo comunque dei dipendenti e dobbiamo adeguarci alle scelte sperando che chi è qui con noi adesso possa esserlo anche quando la finestra sarà chiusa".

Atletico, Simeone: “Griezmann? Entra quando serve alla squadra” - immagine 1

GRIEZMANN

Capitolo a parte per Griezmann che sta rispondendo alle sollecitazioni. Il calciatore apparso demotivato in campionato inizia a essere risolutivo, specialmente se entra dalla panchina. Una risorsa, ammesso che il francese sia felice del proprio impiego part - time. "Antoine lavora molto bene, con grande entusiasmo e la sua presenza i squadra ci rende molto felici. Sa cosa penso di lui e quanto lo reputi importante per l'Atletico. Devo inserirlo al momento giusto, quando serve ciò che lui sa fare per aiutarci".