Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Atletico, nelle fasi a eliminazione diretta Saul è quasi… Griezmann

L'Atletico, a sorpresa, apre la partita al Wanda Metropolitano con il gol di Saul al 4'. Con questo gol il centrocampista... è quasi Griezmann.

Redazione Il Posticipo

Nell'immaginario del tifoso o dell'appassionato di calcio, la squadra gioca, costruisce e gestisce. I gol,  però, li deve fare l'attaccante. Però non è sempre il numero nove a buttarla dentro e l'Atletico Madrid può ringraziare il cielo che spesso ci pensi Saul. Il centrocampista spagnolo risolve il match contro il Liverpool,  in un periodo di polveri... fradicie per le punte colchoneros. Una rete che è  oro puro. E che rende Saul... quasi Griezmann.

QUASI GRIEZOU - Sì, perché nessun centrocampista dell'Atletico ha segnato quanto lui nella fase a eliminazione diretta. Meglio di lui solo Griezmann. Con il gol ai Reds, Ñiguez realizza la sua quinta marcatura nella fase a eliminazione diretta della Champions League. Un rendimento di assoluto rispetto che lo porta ai livelli del Campione del Mondo, con una differenza sostanziale. Saul riesce spesso a cambiare marcia quando i gol non si contano ma... si pesano.

NOTEVOLE - Nelle sfide a eliminazione diretta, il centrocampista trova il gol al Liverpool dopo aver segnato a Bayern, Leverkusen, Leicester e Real Madrid. Solo l'ex attaccante colchonero Antoine Griezmann ha fatto meglio di così. Nelle partite dentro o fuori, l'attuale giocatore del Barcellona ha segnato un solo gol in più del centrocampista Saul: 6. Insomma, un bilancio niente male per entrambi i calciatori ma va detto che per un centrocampista centrale, tale numero di realizzazioni in partite decisive è davvero notevole. E nessuno, come Simeone, è in grado di capitalizzare e costruire una fortuna da una... pepita.