Atalanta, senti Di Canio: “Il Liverpool non è più quello dell’anno scorso”

Liverpool, l’avversario che nessuno vorrebbe. Ma Paolo Di Canio, lascia intendere che l’impresa è fattibile.

di Redazione Il Posticipo

Dopo la sua prima epica stagione in Champions League, l’Atalanta si prepara per affrontare il Liverpool di Jürgen Klopp. I Reds hanno un tasso tecnico folle, un allenatore avanguardista e una mentalità vincente. Insomma.  l’avversario che nessuno vorrebbe trovarsi davanti. Gasp e i suoi però ci proveranno. E Paolo Di Canio, lascia intendere che l’impresa è fattibile.

PUBBLICO – L’ex capitano della Lazio, con tanti anni di esperienza in Premier League è uno dei personaggi più interpellati quando si parla di squadre inglesi. E L’Eco di Bergamo, ha cercato proprio lui. Che spiega innanzitutto quale sia il vero valore aggiunto nerazzurro: “I fan della Dea non sono un pubblico, ma una comunità. Quando era ancora un tifoso, Bergamo era una delle mie trasferte preferite. A Roma non sei considerato un vero supporter se non sei stato in trasferta in casa dell’Atalanta”.  

FAME – In questo caso la sfida si giocherà a porte chiuse, quindi l’Atalanta dovrà attingere anche ad altro. E in questo senso Di Canio ha le idee chiare. “Questo Liverpool è un avversario più abbordabile rispetto al passato“. E il motivo è particolare. “La squadra non ha più la fame di prima, si percepisce. Ha appena vinto il campionato dopo trent’anni di astinenza, un’enormità per un pubblico e uno stadio come l’Anfield dove sono stati vissuti soffrendo i successi delle due squadre di Manchester”.
NON DECISIVA – Secondo Di Canio, al netto del risultato, la sfida sarà importante, ma non decisiva. L’ex giocatore del West Ham analizza la situazione a largo spettro sul girone. “Non considerando i danesi, credo che i Reds e l’Atalanta siano superiori all’Ajax, che è una squadra in ricostruzione dopo le cessioni importanti successive alla semifinale di Champions di due anni fa perduta col Tottenham”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy