Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Atalanta, Romero: “Non pensiamo di giocare per il pari in Olanda”

BERGAMO, ITALY - DECEMBER 01:  Cristian Romero #17 of Atalanta BC celebrates his goal with his team-mate Diallo Amad Traore (L) during the UEFA Champions League Group D stage match between Atalanta BC and FC Midtjylland at Gewiss Stadium on December 1, 2020 in Bergamo, Italy.  (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

La rete del difensore permette alla Dea di giocarsi due risultati su tre in casa dell'Ajax.

Redazione Il Posticipo

Un punto importantissimo. Un'Atalanta non bellissima e neanche troppo efficace porta comunque a casa un pareggio che permette ai nerazzurri di andare in Olanda con il vantaggio di poter contare su due risultati per passare il turno. Il gol di Romero è pesantissimo. Le sue parole sono riprese da Sky Sport.

RISTRETTO - Un pareggio che vale quanto una vittoria. In ogni caso cambia poco nell'economia del girone. Servirà non perdere in Olanda. "Hanno trovato il gol subito e poi hanno pensato solo a difendersi, noi abbiamo creato tanto ma siamo stati poco lucidi in fase di finalizzazione e nell'ultimo passaggio. Non siamo contenti perché potevamo vincere, ma c'è tranquillità perché la sfida ci ha detto che siamo comunque in crescita, stiamo migliorando sotto ogni aspetto" .

PROSPETTIVE - Non sarà comunque facile ad Amsterdam. E servirà un approccio totalmente diverso.  "Non abbiamo sottovalutato il match, ma anche loro hanno giocato bene, loro si sono chiusi, adesso pensiamo a noi, abbiamo due risultati su tre, anche se servirà una Atalanta diversa. Adesso dipende tutto da noi, è tutto aperto. Sarà una gara aperta a ogni risultato". All'Atalanta basta il pari. "L'Ajax è un avversario fortissimo, sarà una sfida molto intensa. Servirà andare in Olanda per imporci e giocare la partita. Guai a pensare di poter andare li e giocare per il pareggio. Sarebbe un errore gravissimo".