Atalanta, Romero: “Non pensiamo di giocare per il pari in Olanda”

La rete del difensore permette alla Dea di giocarsi due risultati su tre in casa dell’Ajax.

di Redazione Il Posticipo

Un punto importantissimo. Un’Atalanta non bellissima e neanche troppo efficace porta comunque a casa un pareggio che permette ai nerazzurri di andare in Olanda con il vantaggio di poter contare su due risultati per passare il turno. Il gol di Romero è pesantissimo. Le sue parole sono riprese da Sky Sport.

RISTRETTO – Un pareggio che vale quanto una vittoria. In ogni caso cambia poco nell’economia del girone. Servirà non perdere in Olanda. “Hanno trovato il gol subito e poi hanno pensato solo a difendersi, noi abbiamo creato tanto ma siamo stati poco lucidi in fase di finalizzazione e nell’ultimo passaggio. Non siamo contenti perché potevamo vincere, ma c’è tranquillità perché la sfida ci ha detto che siamo comunque in crescita, stiamo migliorando sotto ogni aspetto” .

PROSPETTIVE – Non sarà comunque facile ad Amsterdam. E servirà un approccio totalmente diverso.  “Non abbiamo sottovalutato il match, ma anche loro hanno giocato bene, loro si sono chiusi, adesso pensiamo a noi, abbiamo due risultati su tre, anche se servirà una Atalanta diversa. Adesso dipende tutto da noi, è tutto aperto. Sarà una gara aperta a ogni risultato”. All’Atalanta basta il pari. “L’Ajax è un avversario fortissimo, sarà una sfida molto intensa. Servirà andare in Olanda per imporci e giocare la partita. Guai a pensare di poter andare li e giocare per il pareggio. Sarebbe un errore gravissimo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy