Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Aston Villa, le multe di Gerrard: 100£ per chi…non mette le ciabatte in doccia e guai a parcheggiare male!

Aston Villa, le multe di Gerrard: 100£ per chi…non mette le ciabatte in doccia e guai a parcheggiare male! - immagine 1
La lista delle regole e le rispettive multe sono spuntate fuori in rete e sono diventate immediatamente virali, un po' per le somme importanti che i calciatori dell'Aston Villa devono sborsare, ma anche e soprattutto per qualche sanzione inattesa.

Redazione Il Posticipo

Come si mantiene la disciplina all'interno di uno spogliatoio? Guidando con l'esempio, ma anche facendo in modo che non rispettare le regole...costi caro. Dunque, via alle multe, a volte anche parecchio salate, per chi decide di fare di testa sua. Qualche tempo fa avevano fatto scalpore le sanzioni decise da Frankie Lampard quando era alla guida del Chelsea, ma evidentemente l'ex stella dei Blues non è l'unico ad avere una certa idea di come devono andare le cose. E anche il suo compagno di reparto in nazionale, Steven Gerrard, ha stabilito regole tanto ferree quanto...particolari. Ma che in ogni caso, se non vengono rispettate, rappresentano un vero salasso per le tasche dei calciatori.

Le ciabatte in doccia

Come racconta il Sun, la lista delle regole e le rispettive multe sono spuntate fuori in rete e sono diventate immediatamente virali, un po' per le somme importanti che i calciatori dell'Aston Villa devono sborsare, ma anche e soprattutto per qualche sanzione inattesa. Se per esempio ci sta che un giallo per proteste costi 200 sterline, è abbastanza strano che entrare in doccia senza ciabatte ne costi 100. Chi viene espulso, invece, dovrà pagare una cena alla squadra entro un mese dal cartellino rosso. E attenzione anche a come si parcheggia: il divieto di sosta, sia all'interno del centro sportivo che in qualsiasi altro luogo, costerà non solo la multa della polizia municipale, ma anche quella da 100 sterline di Gerrard.

Multe per...qualsiasi cosa

Insomma, la vita dei calciatori dei Villans è...strettamente regolata da Stevie G, che si preoccupa davvero di tutto. Chi sbaglia abbigliamento il giorno della partita (mai presentarsi in pantaloncini!) deve pagare 100 sterline per capo non previsto, chi dimentica di portare la torta il giorno del suo compleanno ne deve sborsare 50 e chi lascia in giro lo snus, la sostanza di tabacco che tanto piace ai calciatori inglesi, si becca una multa di 200 sterline. La cosa peggiore, però, è fare tardi. Chi non si presenta all'orario previsto per la riunione il giorno della partita paga 1000 sterline sull'unghia, mentre il ritardo nei giorni di allenamento ne costa solo 200...al minuto! Dunque, meglio rispettare le regole, altrimenti gli stipendi...rischiano di non bastare!