calcio

Assi…scartati: da Kane a Ronaldo, da Zidane a CR7 i grandi campioni non considerati ai provini

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Bruna Prado / Getty Images)

L'unico brasiliano in grado di far innamorare di sé qualsiasi tifoso. Ronaldinho, nei suoi anni al Barcellona, è riuscito nell'impresa di far alzare tutti i tifosi del Bernabeu durante la sua uscita dal campo. Un gesto che vale più di un trofeo, e che probabilmente rappresenta alla perfezione il tipo di giocatore che è stato. Nei suoi primi anni nel mondo del calcio dei professionisti, il brasiliano è stato vicino al St.Mirren, squadra scozzese, che ci aveva visto lungo sulle qualità dell'attaccante. Il problema, però, è stata l'impazienza, con il club stufo di attendere i documenti per il trasferimento, facendo saltare, quindi, tutto.