Arthur impara l’italiano, ma la storia dice che i brasiliani nella Torino bianconera…non si ambientano troppo bene

Arthur studia l’italiano, tra parole e…parolacce. Ma quando si parla dei brasiliani e del loro ambientamento a Torino, non sempre la storia della Juventus racconta avventure a lieto fine.

di Redazione Il Posticipo

Errore

Un matrimonio celebrato a denti stretti e… finito malissimo. Lucio non voleva lasciare l’Inter e tutto sommato la Juventus non aveva bisogno di un “titolabile” considerando la robustezza della BBC. Risultato: toccata e fuga a Torino senza grandi ricordi né rimpianti da ambo le parti. Fa comunque in tempo a vincere una Supercoppa Italiana, ma l’esperienza bianconera, per sua stessa ammissione, è stata un errore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy