Arthur impara l’italiano, ma la storia dice che i brasiliani nella Torino bianconera…non si ambientano troppo bene

Arthur studia l’italiano, tra parole e…parolacce. Ma quando si parla dei brasiliani e del loro ambientamento a Torino, non sempre la storia della Juventus racconta avventure a lieto fine.

di Redazione Il Posticipo

Intemperante

(Photo by Handout/UEFA via Getty Images)

Quello che era conosciuto come il miglior terzino destro di tutti fino a qualche anno fa, a Torino ha lasciato un ricordo in chiaroscuro. Dani Alves fa molto bene in campo, soprattutto per la seconda metà della sua unica stagione torinese. Protagonista nelle semifinali di Champions e nella Finale di Coppa Italia. Il problema, però, era soprattutto nella sua esuberanza. Troppa per lo stile Juventus. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy