Arthur impara l’italiano, ma la storia dice che i brasiliani nella Torino bianconera…non si ambientano troppo bene

Arthur studia l’italiano, tra parole e…parolacce. Ma quando si parla dei brasiliani e del loro ambientamento a Torino, non sempre la storia della Juventus racconta avventure a lieto fine.

di Redazione Il Posticipo

Quanto…Costa

(Photo by Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

La Juve, nonostante le diverse delusioni, ha continuato a provare a credere nei brasiliani. Così, qualche anno fa, dal Bayern Monaco, acquistava il cartellino di Douglas Costa.  Non è necessaria una lunga disamina tecnico-tattica per capire che si è al cospetto di un giocatore di indubbie doti al netto di una preoccupante continuità. Allegri dirime la questione impiegandolo come “dodicesimo”. E gli va benone. A entrambi. Con Sarri trova più spazio, ma conserva… l’intermittenza. Con Pirlo si vedrà, ammesso che rimanga…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy