Arteta: “Sono sollevato dalla vittoria, so che può fare questa squadra”

L’Arsenal torna a vincere. Ed era ora. Soprattutto per Arteta che allontana le prime nubi sul suo operato con i gunners.

di Redazione Il Posticipo

L’Arsenal torna a vincere. Ed era ora. Soprattutto per Arteta che allontana le prime nubi sul suo operato con i gunners. La vittoria in casa del Southampton riapre le porte a una qualificazione europea e rende più solida la posizione del tecnico. Le sue parole in conferenza stampa sono riportate da Football London.

SOLLEVATO – Arteta è sincero. La vittoria lo ha sollevato. Si sente più sereno. “Abbiamo trascorso due settimane molto difficili. Ero preoccupato dopo la sconfitta a Brighton, il modo in cui abbiamo buttato via la partita ha davvero intaccato la fiducia nella squadra.  La reazione è stata davvero positiva, è stata una vittoria importante per noi. Adesso non voglio pensare alla classifica. So cosa può fare questa squadra, ma so che ci riesce solo e se siamo concentrati al  100%. Altrimenti siamo nella media”.

SCELTE – Le scelte hanno pagato. Compresa quella di lasciare qualche big fuori. “Possiamo modificare il modulo in relazione a ciò che vogliamo. Con i giocatori che abbiamo, ci sono diverse soluzioni. Guendouzi e Ozil sono rimasti fuori per scelta tecnica. E non aggiungo altro su questo”.  Tornando al campo, restano diversi aspetti da migliorare. “Chiedo spesso ai giocatori di alzare la pressione sull’avversario e oggi lo hanno fatto. Molti dei gol che segnano nascono da errori generati dal nostro pressing. Non ho mai messo in discussione l’impegno e la dedizione dei ragazzi ma l’atteggiamento tenuto in campo  a volte è rivedibile. So che siamo un squadra molto giovane. Abbiamo molta inesperienza ma in Premier League non perdonano. Resta inteso che la fiducia è fondamentale e i risultati fungono da collante. Vincere è la cosa più importante e quando vinci va bene.”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy