Arsenal, sempre più caos: Xhaka è “devastato” ma non chiede scusa, Emery lo esclude dalla squadra e la fascia…può finire a Ozil!

Arsenal, sempre più caos: Xhaka è “devastato” ma non chiede scusa, Emery lo esclude dalla squadra e la fascia…può finire a Ozil!

Se qualcuno avesse scritto un libro riguardo il caos che sta regnando supremo all’Arsenal, forse non avrebbe avuto tutta la fantasia dimostrata dalla realtà. Il capitano è escluso dal match di Anfield contro il Liverpool e al suo posto la fascia potrebbe indossarla il tedesco, finora praticamente fuori rosa…

di Redazione Il Posticipo

Se qualcuno avesse scritto un libro riguardo il caos che sta regnando supremo all’Arsenal, forse non avrebbe avuto tutta la fantasia dimostrata dalla realtà. Il caso Xhaka, con il capitano dei Gunners che è uscito dal campo contro il Crystal Palace insultando i tifosi, sta avendo ripercussioni che definire inattese è decisamente poco. Emery, come riporta il Sun, ha parlato in conferenza stampa presentando il match contro il Liverpool di Carabao Cup e ci ha tenuto a chiarire un paio di cose al riguardo…

XHAKA – Intanto che lo svizzero è stato molto colpito da tutta la questione e che la sua assenza ad Anfield è parte del piano dello spagnolo per cercare di non far deflagrare ulteriormente questo caso. “Innanzitutto abbiamo il dovere di recuperarlo non tanto come calciatore, quanto come essere umano. Non è semplice, nè per lui nè per la squadra. Ora è devastato, è tristissimo. Abbiamo parlato domenica seri, ieri e anche stamattina. Si è allenato normalmente con gli altri, ma è davvero a pezzi per tutta questa situazione”. E un calciatore in queste condizioni non fa certo comodo nè a Emery nè tanto meno all’Arsenal. Da qui la decisione di non portare neanche in panchina Xhaka. Che però, come racconta il Mirror, si rifiuta di chiedere pubblicamente scusa, nonostante Emery spieghi di averglielo suggerito.

OZIL – In ogni caso, l’Arsenal si ritrova ad affrontare il Liverpool senza il suo capitano. Ma il tecnico dei Gunners ha già una mezza idea riguardo chi potrebbe sostituire Xhaka. Dovendo stilare una classifica, il più improbabile dei calciatori: Mesut Ozil. Il tedesco è ai margini del progetto e ha giocato appena due partite in stagione. Ma dopo aver parlato con Emery, potrebbero essere cambiate le cose: “Abbiamo fatto un bel discorso. Domani sarà in gruppo, abbiamo bisogno della sua qualità, della sua mentalità positiva. E deve aiutarci in campo”. Quindi, Ozil gioca. E quando gli chiedono, tra il serio e il faceto, se potrebbe sostituire lui Xhaka come capitano, il tecnico risponde seriamente. “Dipende. Ma sì, potrebbe essere”. Un colpo di scena che neanche il miglior sceneggiatore avrebbe saputo regalare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy