Arsenal così è troppo facile: il Dundalk commette… zero falli e Arteta “spoilera” la tattica in TV

Gli irlandesi interpretano nel senso più pieno del termine il fair play. E anche il tecnico dei gunners è distratto…

di Redazione Il Posticipo

Arsenal, una vittoria veramente facile quella contro il Dundalk. Era abbastanza scontato che gli irlandesi non sarebbero stato un ostacolo insormontabile per i gunners, ma il rotondo 3-0 è esaltato anche dall’eccessivo fair play mostrato in campo dagli ospiti che chiudono la partita con un record che al massimo può essere eguagliato. Non hanno commesso neanche un fallo.

ZERO – Ordinati e volenterosi, gli avversari dell’Arsenal. E soprattutto corretti. Nella casella “falli commessi” spicca uno zero che, oltre a incarnare nel senso più pieno del termine il concetto di Fair Play, lascia in eredità la sensazione che la squadra di Arteta non abbia dovuto faticare troppo per avere la meglio sugli irlandesi. Ottima, comunque, l’organizzazione di gioco degli ospiti che senza ricorrere ad alcuna scorrettezza hanno comunque resistito 41′ prima di subire la prima delle tre reti che li hanno condannati ad una sconfitta comunque preventivabile.

SPOILER – Non è solo l’unica curiosità di un match che non ha evidentemente impensierito più di tanto neanche Arteta che, come riportato dal SUN, si è permesso il lusso di lasciare il PC aperto con tanto di tattiche in bella vista. L’episodio non è sfuggito alle telecamere che hanno prontamente zoomato sul computer dell’allenatore dell’Arsenal poggiato, alla mercé di tutti, con tanto di tattiche in bella mostra. Una scena che ha scatenato l’ilarità dei tifosi sui social network. In tanto non hanno risparmiati i loro commenti, dividendosi fra chi sosteneva che la facilità del match permettesse di concedersi certi lussi e chi invece, preoccupato dai prossimi impegni, suggerisce al tecnico di chiudere il pc prima che gli avversari potessero studiare le contromosse. Non il Dundalk, evidentemente.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy