Argentina, torna Messi! Icardi resta a casa e…Agüero è un mistero

Argentina, torna Messi! Icardi resta a casa e…Agüero è un mistero

Il c.t. Scaloni è pronto a diramare la lista dei convocati per le sfide con Venezuela e Marocco in programma a marzo. La novità principale è il ritorno della Pulce dopo il flop Mondiale… ma non è l’unica scelta sorprendente.

di Redazione Il Posticipo

Tutti ci speravano e… sotto sotto se lo sentivano. L’avventura di Lionel Messi con l’Argentina non poteva finire con la disfatta incassata nella sfida con la Francia agli ottavi di finale di Russia 2018. Oggi l’Albiceleste del c.t. Jorge Sampaoli è (per fortuna?) solo un lontano ricordo per tutto il popolo argentino. Da quel giorno in poi la Pulce ha fatto finire la Nazionale… nel dimenticatoio: nelle sue dichiarazioni post-Mondiale l’attaccante del Barcellona non è mai tornato sull’argomento. Il nuovo c.t. Lionel Scaloni però ha lavorato nell’ombra… e adesso ne raccoglie i frutti.

TORNA MESSI – Nelle scorse settimane anche il presidente dell’AFA, Claudio Tapia, lo aveva fatto intendere. Niente di ufficiale ancora, ma il ritorno della Pulce sembra a un passo. Come riportato dal Mundo Deportivo, giovedì prossimo Lionel Messi sarà di nuovo un giocatore dell’Argentina. L’attaccante del Barcellona è pronto a sposare di nuovo la causa della sua Nazionale, questa volta dopo la batosta dello scorso Mondiale. Il c.t. Scaloni ha aspettato che la Pulce smaltisse le tossine per la delusione, ma adesso è pronto ad averla tutta per sé in vista delle sfide con Venezuela e Marocco in programma a marzo. Ma non è l’unica novità prevista in attacco…

ASSENTI – Oltre a Messi tornerà nell’Albiceleste anche Angel Di Maria, che sta vivendo una grande stagione al Psg. In attacco fanno discutere anche gli assenti. Resterà a casa Mauro Icardi, il nove preferito di Scaloni, quello che il nuovo c.t. ha scelto in vista della Copa America 2019 in programma a giugno e luglio in Brasile. Al momento la Federazione non vuole avere problemi con l’Inter, dato che il giocatore è in un periodo un po’ particolare dopo aver perso la fascia da capitano. Non ci sarà nemmeno El Kun Agüero, forse al momento l’attaccante argentino adesso migliore al mondo: una scelta a sorpresa che però avrà fatto sicuramente felice Pep Guardiola, che potrà goderselo in vista del finale di stagione col Manchester City. Visti i grandi assenti… gli occhi di tutti saranno puntati ancora di più su Messi!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy