Argentina, parola di Sorin: “Finalmente Messi è un leader”

La vecchia conoscenza di Juve e Lazio spiega espone il suo punto di vista sulla pulce.

di Redazione Il Posticipo

Juan Pablo Sorin  incorona Messi. L’ex calciatore del Barcellona, fra l’altro anche vecchia conoscenza del calcio italiano per due esperienze non indimenticabili  con Lazio e Juventus si è soffermato, come riportato da TNT Sports sul ruolo della Pulce, chiamato a trascinare l’albuceleste nelle qualificazioni per i mondiali del Qatar. Ultima chiamata, probabilmente, per arrivare al titolo iridato con l’Argentina.

LEADER – L’ex esterno sinistro, oggi dirigente del Cruzeiro, ha parlato del ruolo di Messi all’interno della selezione sudamericana. Al netto dell’apporto tecnico, il calciatore gli appare diverso anche sotto l’aspetto umano. “Vedo Messi sempre più un leader e più maturo. A Barcellona ha dovuto vivere un momento molto caotico, ma ha risposto velocemente sul campo. In Nazionale sta molto bene. Leo è riuscito a incanalare la sua rabbia in ottime prestazioni. E questa è un’ottima notizia per gli argentini. Basti pensare a cosa sia accaduto in Bolivia, dove la nazionale recentemente aveva sempre sofferto. Ha trascinato l’Argentina mettendo in campo una enorme dose di carattere”.

AIUTARLO – Le buone prestazioni in nazionale, secondo Sorin, dipendono anche dal sistema di gioco scelto da Scaloni: “Lionel sta provando qualcosa di inedito. Leo sta molto bene, ma credo che sia molto più sostento in Nazionale rispetto al passato. Ho sempre sostenuto l’idea che fosse un calciatore da accompagnare nell’azione. Non si può pensare di dipendere totalmente da lui, ma di aiutarlo per mettere la sua enorme classe in aiuto dei compagni. Ed è esattamente quello che sta facendo Scaloni”.

RIMPIANTO – Spazio anche per un rimpianto. “Mi sarebbe piaciuto giocare il Mondiale 1998 in Francia, ma Daniel Passarella non mi ha chiamato. Ogni volta che non ho giocato con la nazionale, però, sono sempre stato il tifoso numero uno dell’Argentina”. Nessun dubbio sul miglior allenatore mai avuto. “Marcelo Bielsa. Fa bene al calcio. Prova sempre qualcosa di diverso, rivoluzionario”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy