Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Argentina, Mar del Plata nelle… mani di Martinez: proposta per una statua e per intitolargli lo stadio

Argentina, Mar del Plata nelle… mani di Martinez: proposta per una statua e per intitolargli lo stadio - immagine 1
Il portiere è ormai un idolo nazionale.

Redazione Il Posticipo

Dibu Martínez è un eroe nazionale in Argentina. L'albiceleste gli deve un mondiale. Salvifico contro l'Australia, decisivo nei quarti di finale con l'Olanda, miracoloso in finale contro la Francia. Quanto basta affinché Mar del Plata, la città che gli ha dato i natali, sia pronta a mettersi nelle sue... mani. In progetto l'idea di dedicargli una statua e intitolargli lo stadio.

STATUA

—  

Secondo quanto ripotato da TYC, il consigliere filogovernativo Fernando Muro ha proposto la realizzazione di una statua in bronzo da collocare dove oggi è apparsa una gigantesca immagine dell'estremo difensore che vola da un palo all'altro della porta. L'idea è di collocarla in un enorme arco rivolto verso il mare, costruito per il Summit of the Americas del 2005. Una scelta non casuale. In quel luogo dove passano tutte le linee di autobus della città di Mar del Plata. Resta da superare un intoppo burocratico. Nello specifico, un'ordinanza che vieta di realizzare tali statue per le persone ancora in vita e di collocarle in luoghi pubblici. Non vi è altra scelta, scartando ovviamente l'ipotesi che si debba attendere il più tardi possibile per il portiere campione del Mondo, che modificare la norma. E non è escluso che ci si riesca.

Argentina, Mar del Plata nelle… mani di Martinez: proposta per una statua e per intitolargli lo stadio- immagine 2

ONORIFICENZE

—  

Molto più semplice il percorso per la cittadinanza onoraria, già proposta da una consigliera. Ed è altrettanto possibile che gli sia dedicato lo stadio. In questo caso è sufficiente l'approvazione del Consiglio Comunale. In questo senso  il blocco dei consiglieri del Frente de Todos, rappresentato dal sindaco/giornalista Vito Amalfitano, ha già presentato una proposta per rimodernare  lo Stadio José María Minella, conservando l'attuale nome per una tribuna, e poi ribattezzare l'intera struttura  Dibu Martínez nel ​​nome del calciatore più importante della storia della città. E per non scontentare nessuno, c'è anche l'idea di dedicare al portiere anche il Polideportivo de Colinas de Peralta Ramos dove ha indossato per la prima volta i guantoni.