Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Argentina e Brasile, si lavora per una nuova amichevole a porte aperte, a settembre

L'Argentina vuole tornare in campo. In grande stile. Secondo quanto riportato da Olè oltreoceano si starebbe lavorando, con buone prospettive, all'organizzazione di una supersfida amichevole contro il Brasile. 

Redazione Il Posticipo

L'Argentina vuole tornare in campo. In grande stile. Secondo quanto riportato da Olè oltreoceano si  starebbe lavorando, con buone prospettive, all'organizzazione di una supersfida amichevole contro il Brasile.  Messi contro Neymar. L'ultima volta che l'albiceleste è scesa in campo era il 18 novembre 2019. Un pareggio per  2 a 2 contro l'Uruguay a Tel Aviv in quello che sarebbe dovuto essere un test in vista di una Copa America che poi, a causa della pandemia, non si è mai giocata.

RIPRESA - La nazionale albiceleste avrebbe anche individuato la data per la ripresa. La prima decade di settembre, fra il 3 e l'8. L'idea è di riprendere l'attività della nazionale, ferma ormai da 10 mesi, con una sfida di altissimo livello e impatto emotivo. Scaloni ha necessità di ricompattare il gruppo e riattivare un circuito che iniziava funzionare con continuità. E nelle ultime ore, le notizie riguardanti una possibile amichevole con il Brasile si accavallano di ora in ora. L'ultimo incontro fra le due superpotenze del calcio sudamericano risale a un'amichevole in Arabia Saudita, che ha visto imporsi la selezione di Scaloni con un gol della Pulce.

ECONOMICO  - Tempo di rivincita, dunque. Le ragioni di questo nuovo classico sudamericano non sarebbero solo squisitamente sportive. Ovviamente conta anche, e moltissimo, l'aspetto economico: nella crisi che ha causato la pandemia, il confronto fra Messi e Neymar garantirebbe introiti importanti sia in termini di botteghino che di sponsorizzazioni. Anche perché l'organizzazione dell'evento in questo caso sarebbe molto più dispendiosa rispetto al passato: serviranno misure preventive. Qualunque sia la data e il luogo, la volontà comune è che si possa giocare una sfida a porte aperte. In Europa uno scenario simile potrebbe essere plausibile in Germania o in Portogallo. Il prossimo 3 settembre dovrebbe essere previsto il ritorno sugli spalti dei tifosi tedeschi.