Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Arda Turan studia da “De Rossi”: il turco vuole il Boca Juniors ma…

(Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

Il centrocampista scaricato dal Basaksehir vuole rifarsi una vita nel mondo del calcio e soprattutto giocare ancora. Il 32enne ex Barcellona è in cerca di riscatto dopo le stagioni deludenti in Turchia e sogna di sbarcare al più presto Oltreoceano

Redazione Il Posticipo

Fuori un campione, dentro un altro: i tifosi del Boca Juniors ci sperano. Specialmente adesso che stanno abituando ad avere a che fare con le stelle europee. A inizio gennaio Daniele De Rossi ha lasciato il club in concomitanza con l'avvento del nuovo presidente Jorge Amor Ameal che ha costretto anche il dirigente Nicolas Burdisso a fare le valigie. Il vuoto lasciato dall'ex centrocampista giallorosso però potrebbe essere colmato presto dalla "stella cadente" Arda Turan.

NEL NOME DI DIEGO Una decina di giorni fa il Basaksehir ha messo alla porta Arda Turan con 6 mesi di anticipo rispetto al previsto. Il turco di proprietà del Barcellona però ha le idee chiare sul suo futuro. Secondo quanto riportato da TYC Sport, il centrocampista vorrebbe sbarcare al più presto in Argentina. Più precisamente nel club in cui ha giocato il suo grande idolo Diego Armando Maradona. Dal Boca non filtrano buone notizie, ma il turco non molla la presa e sogna di farsi un bel regalo di compleanno in vista del 30 gennaio quando compirà 33 anni.

SMENTITA - Sembra, però, che sia più Arda a cercate il Boca che gli azul y oro a volerlo: l'ex centrocampista Raul Cascini con un passato da calciatore nel Boca e un presente nella dirigenza degli Xeneizes è intervenuto ai microfoni di Radio del Plata negando l'esistenza di una trattativa per il turco: "Non sappiamo niente in merito a questa situazione. Molti nomi sono stati accostati al nostro club". Il club allontana il giocatore scaricato dal Basaksehir che sogna una "seconda vita" Oltreoceano, considerando forse ormai conclusa la sua avventura nel calcio europeo ad alti livelli. Arda Turan incrocia le dita e spera di diventare il "nuovo De Rossi".