Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Aouar verso l’Arsenal: il francese avrebbe preferito la Juventus, ma…

(Photo by Matthew Ashton - AMA/Getty Images)

Quello tra i calciatori francesi di qualità e la Juventus è sempre stato un rapporto molto stretto, come dimostrano Platini e Zidane. Non stupisce dunque che la Signora avesse gettato l'occhio sul...nuovo Zizou, Houssem Aouar. Il transalpino...

Redazione Il Posticipo

Quello tra i calciatori francesi di qualità e la Juventus è sempre stato un rapporto molto stretto. Basterebbe fare un paio di nomi per capire l'impatto dei transalpini nella storia della Signora. Il primo è quello di Michel "Le Roi" Platini, che in bianconero ha vinto tre Palloni d'Oro consecutivi e tutto quello che si poteva vincere a livello di club. E poi c'è Zinedine Zidane, anche lui nominato miglior calciatore europeo mentre indossava la maglia della Juventus e protagonista della fine del XX secolo al Delle Alpi. Non stupisce dunque che la Signora avesse gettato l'occhio su quello che potrebbe essere il nuovo Zizou.

NESSUNA OFFERTA - Houssem Aouar, calciatore francese di origini algerine. E basterebbe questo per evocare immagini dell'attuale allenatore del Real Madrid. Se poi ci si aggiunge che il ragazzo gioca anche a centrocampo, il paragone è completo. Ma, come spiega Telefoot, un matrimonio che sembrava scritto nel destino di entrambi non si concretizzerà, perchè alla fine la Juventus...non ha fatto nessun'offerta per il calciatore del Lione. E dire che la Signora, assieme al Barcellona, era una delle due destinazioni preferite del transalpino, che ha aspettato a lungo che qualcuno dall'Allianz Stadium o dal Camp Nou si facesse sentire e parlasse con il suo club. Ma ora il tempo è quasi scaduto.

ARSENAL - E quindi, spiegano dalla Francia, Aouar ha deciso di accettare l'offerta dell'Arsenal, con Arteta che vorrebbe renderlo il suo nuovo faro di centrocampo. Il problema per i Gunners...è che c'è di mezzo Aulas. Il vulcanico presidente del Lione ha fatto capire che non scenderà di un centesimo dalla valutazione che ha dato del suo calciatore: 60 milioni di euro. Una cifra non pazzesca, ma certamente abbastanza alta visto il momento di crisi generalizzata creato dal Covid-19. Se poi ci si aggiunge che i londinesi hanno dovuto licenziare 50 persone dello staff negli ultimi mesi... E infatti Aulas punge dalle colonne di Le Progres: "Dal punto di vista finanziario l'Arsenal sta avendo problemi, come tutti. E Houssem potrebbe anche dire a se stesso che la cosa migliore sia rimanere". Per la gioia della Juventus, che magari prima o poi potrebbe provare a regalarsi...il suo nuovo Zidane.