calcio

Antisemitismo, razzismo e nessun rispetto per vivi e morti: quando la vergogna arriva dal tifo

Redazione Il Posticipo

Un brutto gesto. Scritte che fanno male al calcio. Quanto apparso sui muri del Franchi a pochi minuti da Fiorentina-Juventus è doloroso. Abominevoli, le scritte che richiamano a due tragedie. Quella dell’Heysel, in occasione della Coppa dei Campioni del 1985, e la morte di un calciatore simbolo bianconero come Scirea. Scritte che vengono subito rimosse, ma che non per questo sono meno condannabili.

Potresti esserti perso