calcio

Antisemitismo, razzismo e nessun rispetto per vivi e morti: quando la vergogna arriva dal tifo

Redazione Il Posticipo

Poco più di un anno fa, era stata addirittura chiamata in causa la figura di Anna Frank per insultare la tifoseria opposta. In Curva Nord erano infatti apparsi adesivi con la faccia della ragazza, morta in un campo di sterminio nazista, con indosso la maglia della Roma. In quel caso, una pessima dimostrazione di poco rispetto da parte di altrettanto sedicenti tifosi della Lazio. Da cui nasce una polemica che, fino a qualche ora fa, sembrava però essersi spenta col passare del tempo.

Potresti esserti perso