Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Andreazzoli pratico: “Prendiamoci il risultato e portiamolo a casa”

EMPOLI, ITALY - SEPTEMBER 11: Aurelio Andreazzoli manager of Empoli FC gestures during the Serie A match between Empoli FC and Venezia FC at Stadio Carlo Castellani on September 11, 2021 in Empoli, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Vicario e il palo salvano i toscani che raccolgono un punto prezioso.

Redazione Il Posticipo

L'Empoli non va ancora una volta oltre il pari, complice anche... Simeone che riesce nella non facile impresa di sbagliare per due volte consecutive la conclusione dagli undici metri. Vicario e il palo salvano i toscani. I padroni di casa raccolgono un punto prezioso che permette ad Andreazzoli di allungare ancora sulla zona retrocessione. Il tecnico ha analizzato la sfida ai microfoni di DAZN.

PARI - Altro pareggio. La buona notizia è che la zona calda è ancora ben lontana. E che la prestazione ci sia comunque stata. "Vicario oggi è stato decisivo, sono contento per lui dopo una settimana particolare condizionata da tanti problemini. La vittoria è sempre figlia della prestazione evidentemente essere in vantaggio ci ha tolto qualcosa. Il gol anziché facilitarci il compito ce lo ha quasi complicato. Siamo stati anche bravi ma forse abbiamo sentito il peso di essere andati vicini a interrompere la serie negativa. L'Hellas è stata brava a interpretare la sfida e metterci in difficoltà sia a livello individuale che atletico. Il Verona mi piace molto, come il suo allenatore è una squadra che chiuderà alla grande la propria stagione".

 MILAN, ITALY - MARCH 12: Head coach of Empoli FC Aurelio Andreazzoli reacts during the Serie A match between AC Milan and Empoli FC at Stadio Giuseppe Meazza on March 12, 2022 in Milan, Italy. (Photo by Claudio Villa/AC Milan via Getty Images)

PASSO - L'Empoli segna il passo: sono ormai tredici le sfide senza vittorie. L'ultima gioia risale alla fine del 2021. Eppure la classifica resta ancora soddisfacente e rassicurante. "La differenza fra questo Empoli e quello dello scorso anno è nel conseguimento delle vittorie. Noi siamo coscienti della nostra forza, siamo fra le squadre meno attrezzate del campionato e la squadra si è sempre impegnata molto per raggiungere i propri risultati e questa classifica. Al termine di questa partita possiamo comunque essere soddisfatti.  Manca una gara in meno all'obiettivo che vogliamo raggiungere e abbiamo un punto in più rispetto alla squadra che occupa la posizione che non vogliamo occupare. Dobbiamo essere contenti di quanto ottenuto senza accontentarci perché ci piace un calcio diverso ma intanto prendiamo questo risultato e lo portiamo a casa".