Andreazzoli: ” Nel primo tempo bravissimi, poi abbiamo avuto due minuti stupidi”.

Andreazzoli: ” Nel primo tempo bravissimi, poi abbiamo avuto due minuti stupidi”.

Il Genoa è vivo, ma non riesce a fare risultato contro il Milan. Tuttavia la squadra appare viva e non in balia degli eventi.

di Redazione Il Posticipo

Il Genoa è vivo, ma non riesce a fare risultato contro il Milan. I rossoblu scendono al penultimo posto in classifica ma non appaiono una squadra in crisi. La squadra ha risposto, ha sbagliato qualcosa ma nel complesso non è sembrata legata agli eventi. E la sfida col il Milan è decisa anche e soprattutto dagli episodi.

SCONFITTI – I numeri della partita dicono che sia stato uno dei migliori Genoa della stagione. Andreazzoli commenta così il match su Sky Sport: “Abbiamo giocato bene anche con il Cagliari, con l’Atalanta. A me interessa la risposta che ha dato la squadra nell’organizzazione in campo. Giocare con il Milan non è mai una cosa semplice. Siamo stati produttivi,abbiamo rischiato di raddoppiare, se ci fossimo riusciti sarebbe stato un toccasana. Nel primo tempo siamo stati bravissimi, poi abbiamo avuto due minuti stupidi“.

ESONERO  – Andreazzoli è soddisfatto, anche se gli episodi non sono stati favorevoli. “Abbiamo perso Criscito e poi siamo rimasti di fatto senza difesa. Reina ha parato il rigore. Usciamo sconfitti e decimati. La squadra però risponde alle sollecitazioni. Dopo la Lazio abbiam tirato una riga e abbiamo acquisito consapevolezza di poter raggiungere il risultato. Resta l’amarezza, ma sarà messa alle spalle con un valore assolutamente diverso, perchè da queste sconfitte usciamo fortificati. Il mio esonero? Rispondo alle cose di campo”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy