Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Andreazzoli e il match chiave con il Cagliari: “Tutte le partite sono importanti, ma questa un po’ di più…”

FLORENCE, ITALY - FEBRUARY 03: Aurelio Andreazzoli during the "Panchina D'Oro Prize" award at Centro Tecnico Federale di Coverciano on February 3, 2020 in Florence, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Al Castellani arriva il Cagliari, che si è ripreso grazie all'arrivo di Mazzarri. Vincendo con i sardi, l'Empoli manterrebbe ancora parecchi punti di vantaggio sulle posizione calde, mentre una sconfitta accorcerebbe la classifica...

Redazione Il Posticipo

Dopo un inizio di campionato sprint, l'Empoli di Andreazzoli ha un po' perso lo smalto che gli aveva permesso di diventare la sorpresa del girone di andata. I toscani non vincono da sette partite e non hanno ancora assaporato la gioia dei tre punti nel 2022. Al Castellani arriva il Cagliari, che si è ripreso grazie all'arrivo di Mazzarri e che punta a mettere un po' di distanza tra sè e la zona retrocessione. Al contempo, vincendo con i sardi, l'Empoli manterrebbe ancora parecchi punti di vantaggio sulle posizione calde, mentre una sconfitta accorcerebbe la classifica. Ecco perchè in conferenza stampa Andreazzoli si rende benissimo conto dell'importanza del match per i suoi...

CASA E TRASFERTA - “Tutte le partite sono importanti, ma non posso negare che questa sembra esserlo un po' di più rispetto alle altre. E noi la affronteremo col piglio che una squadra alla ricerca di un obiettivo importante deve avere. Loro ci metteranno qualcosa in più, ma ce la metteremo anche noi. Sarà una bella partita". Paradossalmente, visti i risultati stagionali, giocare in casa per l'Empoli...è quasi uno svantaggio. Ma persino il tecnico non sa spiegarsi come mai otto delle dieci sconfitte siano arrivate tra le mura amiche... "Trovo abbastanza difficoltà nello spiegare il nostro rendimento diverso tra casa e trasferta, è una domanda che ci siamo posti e che lecitamente mi pongono spesso. E a tutti dico che non ho una risposta plausibile, non ho elementi concreti sui quali fare riflessioni. Non lo so, noi cerchiamo di fare le stesse cose sia in casa che fuori, ma penso che in casa tante volte abbiamo perso delle sfide immeritatamente".

NUOVI ACQUISTI E CAGLIARI - I nuovi acquisti (Cacace, Benassi, Verre) hanno giocato tutti uno spezzone di partita contro il Bologna, da loro Andreazzoli si aspetta molto, ma non vuole inserirli con troppa foga, anche per evitare problemi fisici. “Quello che ho detto a loro quando sono arrivati, a me interessano dei calciatori che siano sani, non voglio mettere loro fretta, perchè so che tranne Cacace sono arrivati in condizioni non ottimali. Ma si sono inseriti bene, quindi procediamo con questo metodo". Di fronte ci sarà il Cagliari, che al momento è in forma. "Mi interessano i numeri delle ultime cinque partite, hanno fatto due punti a match, hanno preso una strada che riconoscono meglio". Dunque, meglio fare attenzione, perchè l'Empoli non vuole sprecare il vantaggio accumulato.