André Gomes, quanto affetto: il giocatore ringrazia i fan non trattiene le lacrime

André Gomes, quanto affetto: il giocatore ringrazia i fan non trattiene le lacrime

L’esterno dell’Everton, dopo il gravissimo infortunio subito nella sfida contro il Tottenham, è stato sommerso dall’affetto trasversale dei tifosi. E nel ringraziarli non ha fatto nulla per nascondere la sua commozione.

di Redazione Il Posticipo

Difficile dire che è solo un gioco. Andrè Gomes ha commosso tutti gli appassionati di calcio dopo quanto accadutogli in occasione della sfida contro il Tottenham. La sfortuna si è accanita sulla gamba del giocatore dell’Everton che, passata la paura, è tornato a essere fiducioso per il futuro. L’intervento è perfettamente riuscito. Adesso serve solo pazienza e tenacia. L’affetto e il sostegno, del resto, non gli mancano. Sia dalla società che dai tifosi. E non solo quelli dell’Everton.

SOMMERSO – Come riporta Sportbible, il calciatore è stato letteralmente sommerso dall’affetto della tribù del calcio, Messaggi di incoraggiamento, lettere, un semplice in bocca al lupo. Una iniezione di fiducia necessaria dopo la gravità dell’infortunio patito qualche settimana fa. Le immagini terribili della gamba spezzata sono alle spalle. Il video, pubblicato dal profilo ufficiale dell’Everton, lascia poco spazio all’immaginazione. Va ben oltre. Nessuno lo ha mai lasciato solo. E la società ha deciso di sostenerlo moralmente, facendogli leggere solo una minima parte delle lettere ricevute. Il calciatore ne ha centinaia da lettere Alcune particolarmente significative. Come quelle di Regan, un tifoso del Liverpool, che gli augura un pronto ritorno al campo. Al di là del colore della maglia che indossa.

RINGRAZIAMENTO – Il calciatore è apparso visibilmente commosso. Al termine del video ha dichiarato con voce emozionata. “Ho un sacco di lettere qui, cercherò di prendermi il  tempo a casa per riuscire a leggere tutti i messaggi. Sinceramente ragazzi, è quasi incredibile.  Quello che avete fatto mi ha emozionato e commosso. Vorrei ringraziarvi tutti. Tornerò sicuramente più forte e voglio aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi che ci eravamo fissati all’inizio della stagione. E ancora, ancora una volta, grazie di tutto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy