Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Andersen mostra le minacce ricevute dopo il rosso a Nunez: “Ucciderò te e tutta la tua famiglia”

Andersen mostra le minacce ricevute dopo il rosso a Nunez: “Ucciderò te e tutta la tua famiglia” - immagine 1
Il match tra Liverpool e Crystal Palace è terminato 1-1, ma a fare notizia è stato il cartellino rosso per Nunez dopo una testata all'ex Samp Andersen, che però ha portato a una serie di insulti particolarmente pesanti nei confronti del...

Redazione Il Posticipo

Il match tra Liverpool e Crystal Palace è terminato 1-1, ma a fare notizia è stato il cartellino rosso per Darwin Nunez. Il grande acquisto dei Reds, pagato 100 milioni tra parte fissa e bonus, ha finito la partita in anticipo per un cartellino rosso che il signor Tierney gli ha mostrato dopo una testata a Joachim Andersen. Il difensore del Palace ha...utilizzato i buoni vecchi metodi, provocando l'avversario per poi cadere, forse con un po' troppa facilità, nel momento in cui Nunez ha avuto la pessima idea di avvicinarsi troppo con la testa.

I messaggi ricevuto di Andersen

Il che però ha portato a una serie di insulti particolarmente pesanti nei confronti del calciatore ex Sampdoria, che ha raccontato sul suo profilo Instagram quanto accaduto. "Ho ricevuto circa una cosa come 3-400 messaggi del genere ieri sera. Capisco che siate tifosi di una squadra, ma abbiate un po' di rispetto e smettetela di fare i prepotenti online. Spero che Instagram e la Premier League facciano qualcosa al riguardo". Cosa dicevano i messaggi in questione? "Vai a fa***lo, ucciderò te e la tua famiglia", ma anche "Sei una fo***ta disgrazia, un tipo così forte che si butta a terra, spero che il volo cada mentre tornate a Londra". Non solo insulti, ma comunque un buon numero di critiche per lo scontro con Nuñez: "Gli hai dato fastidio tutta la partita, poi lui reagisce e tu cadi a terra come si avessero sparato".

Le dichiarazioni di Andersen

Andersen comunque ha spiegato ai microfoni di Viaplay, raccontando come è andato il suo rapporto con il centravanti uruguaiano. "Gli sono stato vicino per tutta la partita, gli ho dato parecchio fastidio e ho giocato molto bene contro do lui. Penso che fosse per quello che era arrabbiato con me. Mi ha dato una testata anche prima, su un cross, i gli ho detto che non doveva fare cose del genere. Ero arrabbiato con lui. Ma poi l'ha fatto di nuovo, il che per me è molto stupido, quindi era chiaramente da cartellino rosso". Alla fine, comunque, il Palace ha ottenuto un ottimo pareggio ad Anfield, mentre Nunez prenderà almeno tre giornate di squalifica. In barba a tutti gli haters sui social...