Anche il City rischia il blocco del mercato? Ci sono problemi…per colpa di Sancho

Anche il City rischia il blocco del mercato? Ci sono problemi…per colpa di Sancho

Dopo il Chelsea tocca al Manchester City finire sotto il mirino della FIFA? Possibile, perchè il Daily Mail riporta che le punizioni del massimo organismo del calcio mondiale non si fermeranno a quella comminata ai Blues.

di Redazione Il Posticipo

Dopo il Chelsea tocca al Manchester City finire sotto il mirino della FIFA? Possibile, perchè il Daily Mail riporta che le punizioni del massimo organismo del calcio mondiale non si fermeranno a quella comminata ai Blues. Che, al netto del ricorso, dovranno rimanere fermi sul mercato per due sessioni a causa di irregolarità nell’acquisto di calciatori minorenni. Lo stesso identico problema che può colpire i Citizens. Ma stavolta i protagonisti non sono una trentina di giocatori che in fin dei conti non hanno avuto un impatto (se non…portando alla punizione) sul calcio inglese. In copertina, suo malgrado, ci finisce la nuova stella del calcio di Sua Maestà, Jadon Sancho.

SANCHO… – Che prima di essere uno dei pezzi pregiati del mercato mondiale e a brillare con la maglia del Borussia Dortmund era…un ragazzo come tanti (anche se mica tanto) delle giovanili del Manchester City. Che però, per portarlo ad allenarsi assieme a Foden e a Brahim Diaz, avrebbe fatto esattamente quello che è avvenuto dalle parti di Stamford Bridge. Cioè, da quello che sostiene Der Spiegel, pagare del denaro all’agente del ragazzo affinchè il passaggio del calciatore fosse completato. Duecentomila sterline, non certo una somma destinata a cambiare le sorti dei due club coinvolti, ma in ogni caso una questione…irregolare.

…MA NON SOLO – Secondo le linee guida della Football Association, l’unica compensazione che doveva ricevere il Watford sono le 66mila sterline come premio di crescita del ragazzo, che sono state correttamente versate. Ma l’incentivo all’agente, sostiene la testata tedesca riportando le indagini di Football Leaks, non è assolutamente considerato e quindi la FIFA potrebbe decidere di sanzionare anche il City. Anche perchè, secondo Mundo Deportivo, ci sono anche un altro paio di situazioni che riguardano George Davies e Dominic Oduro, che avrebbero sostenuto a un periodico danese di essere stati acquistati con metodi non proprio trasparenti. Rischio di blocco del mercato anche per il City? Chissà…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy