Anche il Barcellona sbaglia – Lasciare la Catalogna per trovare se stessi

Anche il Barcellona sbaglia – Lasciare la Catalogna per trovare se stessi

Le grandi squadre come il Barcellona costituiscono un modello. Tutti ne ricordano le vittorie, i trofei, i campioni, le bandiere e le storie. Sono pochi a ricordare gli errori di valutazione dei catalani in materia di giocatori. Quanti campioni persi…o quasi.

di Redazione Il Posticipo

Un altro figliol prodigo

Keita Balde Barca
Tanto per cominciare Maurito non è il solo attuale interista che ha vestito la maglia del Barcellona dei piccoli. Anche Keita Baldé è passato per la Cantera e lì lo chiamavano “La Maravilla”. Quindi, non che non piacesse. Chissà come mai, poi, le cose hanno preso una piega differente. Il ragazzo è stato lasciato andare a Formello dove dopo un po’ di assestamento nella primavera della Lazio ha raggiunto la gloria in prima squadra attirando le attenzioni del Monaco. Ora l’Inter può contare sulla sua tecnica… e il Barça no.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy