Ancelotti “Made in Italy”: “Non giocheremo mai un calcio fantastico ma abbiamo carattere”

Il tecnico italiano si tiene stretto il suo gruppo: l’Everton è tornato a volare.

di Redazione Il Posticipo
ancelotti

Carlo Ancelotti  si tiene stretto il suo gruppo. Finestra di mercato chiusa, perlomeno in uscita, per l’Everton che è tornato a volare. Dopo una serie di cinque vittorie in sei partite i toffees sono potenzialmente in corsa anche per il titolo. Merito soprattutto di un equilibrio ritrovato: appena quattro gol subiti nelle ultime sette partite.

DIFESA  – Lo stesso tecnico, parlando al sito ufficiale della società, ha confermato come la solidità difensiva sia la base da cui ripartire. “Siamo davvero forti nel pacchetto arretrato. E quando riusciamo ad essere compatti, ci sono molte possibilità di vincere le partite. Sono contento dei miei calciatori, hanno imparato ad adattarsi. A volte, è necessario sacrificarsi in una posizione diversa specialmente quando si cambiano le strategie. In questo periodo giochiamo con meno cross, ma tutti i calciatori hanno eseguito perfettamente i loro compiti”.

LONDON, ENGLAND – SEPTEMBER 13: Carlo Ancelotti, Manager of Everton celebrates victory with Dominic Calvert-Lewin of Everton after the Premier League match between Tottenham Hotspur and Everton at Tottenham Hotspur Stadium on September 13, 2020 in London, England. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

PROSPETTIVE –  L’Everton è atteso dal periodo verità: il quarto turno di FA Cup contro lo Sheffield e poi lo scontro diretto con il Leicester. L’obiettivo è mantenere la competitività e centrare un posto in Europa. Se poi arriva quella che conta, anche meglio. “Dopo la vittoria contro il Wolverhampton la squadra era molto felice ed aveva ragione di esserlo perché era una partita importante. Dopo la sconfitta contro il West Ham, volevamo tornare nell’alta classifica e ci siamo riusciti giocando nel modo che volevamo. Riducendo al minimo i rischi in difesa, non concedendo ripartenze ai nostri avversari. La squadra è consapevole della propria forza e sta disputando un’ottima stagione. L’atmosfera in seno allo spogliatoio e ottima e vogliamo mantenerla. Credo sia importante conservare la positività. Un ottimo ambiente è alla base di un buon lavoro in allenamento. Sono molto contento dei miei ragazzi. E anche se probabilmente non saremo sempre in grado di giocare un calcio fantastico metteremo in campo altre doti. Questa squadra ha carattere e personalità e noi continueremo il nostro percorso con determinazione e concentrazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy