Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Ancelotti: “La nuova regola ci avvantaggia e poi c’è l’effetto Bernabeu. Casemiro e Mendy? Gialli regalati”

BARCELONA, SPAIN - OCTOBER 03: Carlo Ancelotti, Head Coach of Real Madrid looks on prior to the La Liga Santander match between RCD Espanyol and Real Madrid CF at RCDE Stadium on October 03, 2021 in Barcelona, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

Il Real non era al meglio, ha sofferto e ha tenuto sino al recupero quando Mbappé si è inventato il gol che sposta gli equilibri del passaggio ai quarti di finale verso Parigi. La nuova norma che annulla il vantaggio del gol segnato in...

Redazione Il Posticipo

Il Real non era al meglio, ha sofferto e ha tenuto sino al recupero quando Mbappé si è inventato il gol che sposta gli equilibri del passaggio ai quarti di finale verso Parigi. La nuova norma che annulla il vantaggio del gol segnato in trasferta, viene incontro ad Ancelotti che può vincere al ritorno anche con il minimo scarto e subendo gol e sperare comunque nella qualificazione, ma servirà evidentemente un Real diverso. E senza Mendy e Casemiro appare complicato. Il tecnico ha analizzato la sfida ai microfoni di Sky Sport.

SCONFITTA - Un Real incapace di rendersi realmente pericoloso. Ancelotti non è deluso." La fase difensiva non mi è dispiaciuta. Abbiamo sofferto, siamo stati aggressivi, anche se troppo bassi.  Ci è mancata la costruzione da dietro per generare dei palloni puliti da fornire  agli attaccanti, il che abitualmente  ci riesce bene. Non ci disturba molto il pressing nella nostra metà campo ma questa volta non è andata così. Forse abbiamo sentito troppo la partita, e senza palloni puliti in avanti non è stato possibile innescare gli attaccanti".

QUALIFICAZIONE - Nulla è totalmente compromesso. Il Real può permettersi di vincere subendo gol e sperare comunque nella qualificazione. E poi c'è l'effetto Bernabeu. "La nuova norma ci avvantaggia. Giochiamo in casa con la magia del Bernabeu, tutto questo aiuta e sono certo che sarà una partita differente. Mbappé? É un calciatore straordinario. Abbiamo cercato di limitarlo ci siamo riusciti quasi sino alla fine. Casemiro e Mendy sono due assenze che peseranno, sono due gialli regalati ma troveremo comunque il modo di sostituirli".