Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Altri problemi per il Barcellona: uno dei quattro nuovi acquisti…deve rimanere fuori dalla lista UEFA!

BARCELONA, SPAIN - NOVEMBER 17: Dani Alves reacts as he is presented as a FC Barcelona player at Camp Nou on November 17, 2021 in Barcelona, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

Siccome evidentemente ai catalani non ne va una giusta in questa stagione, persino l'abbondanza di acquisti a gennaio crea qualche problema. Uno dei quattro arrivi invernali sarà infatti costretto a guardare l'Europa League dal divano di casa...

Redazione Il Posticipo

Dopo un mercato estivo molto complicato, con l'addio di Messi e la necessità di diminuire il monte ingaggi per venire incontro ai problemi economici del club, il Barcellona si è mosso abbastanza bene in quello invernale. Complice l'addio di Koeman, è stato necessario rivoluzionare la rosa, portando calciatori che erano stati richiesti dal nuovo allenatore Xavi. Di quelli della prima squadra, rispetto allo scorso settembre, se ne sono andati Coutinho, l'austriaco Demir e, non certo per sua volontà, il Kun Aguero. Sono invece arrivati Dani Alves da svincolato, Adama Traorè in prestito (e per loro due sarebbe meglio parlare di ritorno), Ferran Torres e, proprio in extremis, anche Pierre-Emerick Aubameyang, che si è svincolato dall'Arsenal.

SOLO TRE - Ma siccome evidentemente ai catalani non ne va una giusta in questa stagione, persino questa abbondanza di acquisti crea qualche problema. Uno dei quattro arrivi invernali sarà infatti costretto a guardare l'Europa League dal divano di casa o perlomeno dalla tribuna, perché non potrà essere inserito nella rosa del Barcellona per le competizioni europee. Come spiega Sportbible, tutta questione di regolamento. È vero che la UEFA permette di inserire chi arriva a gennaio nella lista, sempre a patto di sostituire qualcuno, e che anche chi ha giocato le coppe con altre squadre (come Ferran Torres) ora può essere tranquillamente registrato. Ma non è che il numero dei cambi sia illimitato. Rispetto alle liste presentate a settembre, i cambi possibili sono solamente tre...

CHI RESTA FUORI? - La domanda dunque è una sola: chi sarà il sacrificato? Un qualcosa che il Barcellona deve valutare bene, ma soprattutto in fretta, perché il termine per la presentazione delle liste è previsto per mercoledì 2 febbraio. Difficile che rimanere fuori sia Dani Alves, per il palmares e per il passato in blaugrana del calciatore, ma soprattutto perché sulla fascia destra non è che ci siano così tante alternative a Sergino Dest. Anche Ferran Torres dovrebbe essere quasi certo dell'inserimento in lista, se non altro perché il suo è stato l'acquisto più oneroso della sessione. Restano dunque in dubbio Traorè e Aubameyang. AS suggerisce è quello che rischia di più il posto è proprio l'ex Arsenal, considerando che nel ruolo di centravanti le opzioni non è che manchino a Xavi. Che sicuramente avrebbe preferito poter portare con sé in Europa anche l'attaccante gabonese, ma che ormai avrà capito che in questa stagione da quelle parti le cose non vanno mai come progettato…