calcio

Amati, odiati e rispettati, Mourinho e gli altri ex

Non è facile allenare due squadre divise da una forte rivalità senza causare reazioni del genere. Qualcuno c'è riuscito, altri decisamente no...

Redazione Il Posticipo

Amati, odiati e rispettati, Mourinho e gli altri ex- immagine 2

San Siro vibra per Jose Mourinho che, dopo l'antipasto in Coppa Italia ha ricevuto una ovazione da brividi prima anche durante la partita. L'allenatore della Roma ha accennato un sorriso e ha ricambiato il saluto. Del resto dodici anni fa è stato l'artefice di un risultato straordinario e probabilmente irripetibile.  Oltre all'Inter, dunque, hanno vinto rispetto e riconoscenza. Eppure, agli ex, non è andata sempre così. E altri ex allenatori dell'Inter lo sanno bene.