calcio

Preservativi, Padel, trapianti per capelli, e salumi: quando i calciatori fanno il business che non ti aspetti

L'ultimo in ordine di tempo è Ibra: il fuoriclasse del Milan ha fatto grandi cose con il padel. Ma non è l'unico investimento "a sorpresa": Flamini ha deciso di spendere per salvare il clima. E i vini di Pirlo...

Redazione Il Posticipo

Preservativi, Padel, trapianti per capelli, e salumi: quando i calciatori fanno il business che non ti aspetti- immagine 2

Un tempo cercava di bucare le difese, adesso lavora sodo perché a letto...non passi nulla! Faustino Asprilla ha presentato a Bogotà la sua linea di preservativi "Tino". L'ex giocatore del Parma è stato coinvolto in questo progetto da una casa farmaceutica, colpita da una foto scattata dal colombiano completamente nudo nel 1993. La linea prevede quattro modelli, di cui uno al cioccolato e uno alla fragola. Ma per quanto originale, il colombiano non è il primo imprenditore "a sorpresa" nel mondo del calcio...

Zlatan Ibrahimovic, vincente nel campo...e anche fuori. Lo svedese da sempre investe in settori lontani dal calcio e anche in un momento in cui non può scendere in campo a causa di un infortunio, ha parecchie cose a cui pensare. Anche agli affari. E grazie alla novità del Padel Zenter, che segue l'ultima moda sportiva, la sua società di investimenti negli ultimi anni ha avuto un attivo di bilancio di 9 milioni di euro. Non esattamente un qualcosa che ci si poteva aspettare.