calcio

Modric voleva essere Totti, ma ogni calciatore ha un idolo… tranne CR7!

Dove ha imparato Modric quel colpo? Facile, da Totti. L'ex capitano giallorosso è un mito per il Pallone d'Oro 2018. Il che dimostra che tutti i calciatori, persino i migliori al mondo, hanno avuto un modello...

Redazione Il Posticipo

Modric voleva essere Totti, ma ogni calciatore ha un idolo… tranne CR7!- immagine 2

Un gesto tecnico da urlo, quello di Luka Modric. Il passaggio di esterno per Rodrygo è già nella storia della Champions League. Ma dove l'avrà imparato quel colpo il croato? Semplice, dal suo idolo, visto che ricorda parecchio un assist di Totti per Florenzi di qualche anno fa. Del resto, proprio Modric aveva scritto sui social di essere felicissimo quando è riuscito a scambiare la maglia con quello che era il suo modello. E la storia del Pallone d'Oro 2018 spiega benissimo che tutti i calciatori, persino i migliori al mondo, ne hanno avuto uno. Qualcuno a cui ispirarsi, da imitare e di cui ripercorrere le gesta. Tutti? Beh, non proprio. Tra quelli delle stelle presenti e passate ci sono idoli logici, ma a volte anche parecchio inaspettati...