calcio

Milan, addio alle “cose formali”: senza Kessie termina definitivamente l’era Fassone e Mirabelli

Dalla Spagna arrivano indiscrezioni sul futuro di Kessie, ormai unico "sopravvissuto" del mercato della gestione sportiva precedente. E se l'ivoriano va al Barcellona, a Milanello è davvero finita un'era...

Redazione Il Posticipo

Milan, addio alle “cose formali”: senza Kessie termina definitivamente l’era Fassone e Mirabelli- immagine 2

Dalla Spagna arrivano indiscrezioni sul futuro di Kessie, ormai unico "sopravvissuto" del mercato della gestione sportiva precedente. Solo l'ex calciatore dell'Atalanta, fra i giocatori acquistati da Fassone e Mirabelli nell'estate 2017 non è ancora andato via ed è protagonista in rossonero. Eppure, da quello che dicono a Barcellona l'ultimo testimone dell'epoca delle "cose formali" rischia di rappresentare un nuovo caso Donnarumma. Il suo contratto scade a giugno 2022 e pare proprio che ne abbia già firmato uno nuovo, con i blaugrana. Il suo addio sarebbe la chiusura di un cerchio iniziato quattro anni fa, che sembrava destinato a rivoluzionare il Diavolo...