calcio

I 60 anni dell'”Animale”: Pasquale Bruno e gli altri calciatori più temuti da incrociare

Redazione Il Posticipo

Degno competitor di Jones, ma anche più cinico. Studiava i falli da commettere e gli avversari. Ed ha anche un certo gusto per la vendetta, servita a gamba tesa sul ginocchio di Haaland. Si proprio il papà dell'attaccante del Dortmund. Il collega lo aveva definito un simulatore, in occasione di una sfida in cui Keane non stava fingendo affatto perché si era rotto i legamenti. E lui cosa fa? Ha risposto alla stessa maniera...rompendo il crociato all'avversario.